ALBERTO
Generoso, concreto. E anche un gran sognatore. Grande amante degli animali, in special modo del suo meraviglioso cane. È un lettore accanito e un divoratore di film.

Vigile del fuoco

In centrale siamo sempre in stato di allerta.
Se ci chiamano, spesso è per qualcosa di grave o di pericoloso;
è possibile che ci siano persone incastrate nelle lamiere dei veicoli o che un mezzo pesante abbia preso fuoco.
Dobbiamo agire in fretta e in sinergia.

Ora che è partita la realizzazione della terza corsia, ci sono dei rischi in più, per questo sono state attivate misure precauzionali.
Ad esempio, per raggiungere i luoghi degli incidenti nelle zone di cantiere ci sono accessi riservati solo ai mezzi di soccorso e, se necessario, con la collaborazione della Polstrada e degli ausiliari entriamo addirittura contromano per fare più veloci.

E’ un protocollo di sicurezza che abbiamo contribuito anche noi a scrivere.
In questi casi infatti, tutti devono sapere cosa fare e come farlo perché si tratta, molto spesso, di salvare una vita.

Sono Alberto e sono un vigile del fuoco.
Collaboro anche io per aprire una via al domani.